PIEMONTE
INFORMAZIONI UTILI PER PRENOTARE PRESTAZIONI SANITARIE

CUP PIEMONTE

Call Center CUP unico regionale  800.000.500 dalle ore 08.00 alle ore 20.00 da lunedì a domenica

  • Sportelli CUP e totem self-service, attivi in tutte le Aziende sanitarie locali o ospedaliere, ciascuna secondo le proprie modalità organizzative
  • per ulteriori informazioni visita la pagina dedicata nei siti delle aziende sanitarie locali e ospedaliere
  • presso le farmacie autorizzate
  • per ulteriori informazioni visitare la pagina dedicata nei siti delle aziende sanitarie locali e ospedaliere
  • on line attraverso il servizio digitale
  • attraverso la app dedicata

Per informazioni dettagliate visita la pagina istituzionale cliccando qui

ESENZIONI

Esenzione dal ticket per visite ed esami per malattie croniche

ll Servizio Sanitario Nazionale prevede la possibilità di usufruire in esenzione dal ticket di alcune prestazioni di specialistica ambulatoriale, finalizzate al monitoraggio della malattia e alla prevenzione di complicanze e ulteriori aggravamenti (Decreto ministeriale 329/99 e successive modifiche).

Le malattie e le condizioni che danno diritto all’esenzione sono individuate in base ai criteri dettati dal Decreto legislativo 124/98:

  • gravità clinica
  • grado di invalidità
  • onerosità della quota di partecipazione derivante dal costo del trattamento

Le novità del nuovo elenco conta complessivamente 64 codici di esenzione e introduce 6 nuove patologie esenti:

  • bronco-pneumopatia cronico ostruttiva (stadi clinici “moderato”, “grave” e “molto grave”)
  • osteomielite cronica
  • patologie renali croniche
  • rene policistico autosomico dominante
  • endometriosi (stadi clinici III e IV)
  • sindrome da talidomide

alcune patologie rare già esenti vengono spostate tra le malattie croniche:

  • malattia celiaca
  • sindrome di Down
  • sindrome di Klinefelter
  • connettiviti indifferenziate

due patologie già esenti come malattie croniche vengono spostate tra le rare:

  • sclerosi sistemica progressiva
  • miastenia grave

la condizione “soggetti sottoposti a trapianto (rene, cuore, polmone, fegato, pancreas, midollo)” (codice esenzione 052) viene modificata in “Soggetti sottoposti a trapianto (rene, cuore, polmone, fegato, pancreas, midollo, intestino)” comprendendo anche i trapiantati di intestino, prima esclusi
è inserita la condizione di “soggetti donatori di organo” (codice esenzione 058), che consentirà a questi ultimi di usufruire in regime di esenzione di tutte le prestazioni sanitarie appropriate per valutare la funzionalità dell’organo residuo
l’esenzione per “ipertensione arteriosa” è suddivisa in due codici:
0A31 – Ipertensione arteriosa (senza danno d’organo)
0031 – Ipertensione arteriosa (con danno d’organo)

Link aggiornati al 15/03/2024